aggiornamento
Indietro tutta sul codice degli appalti? 
LeContemporanee, Rete per la Parità, Fuori Quota e Valore D, si rivolgono alle istituzioni italiane e in particolare al Governo e alla Presidente del Consiglio Giorgia Meloni chiedendo con urgenza e determinazione di porre rimedio alla brutta sorpresa riservata alle donne e alle aziende virtuose contenuta nel Nuovo Codice degli appalti dei lavori pubblici. Il declassamento del Bollino rosa non è accettabile.
immagine copertina
Educare all'imprenditorialità digitale e innovativa, una cosa da ragazze
Ho avuto un’idea! progetto pilota per l’empowerment delle ragazze promosso per la prima volta in Europa e in Italia da Room to Read e Fondazione Mondo Digitale in collaborazione con FEduF, L’altra Napoli e Consorzio Arca.
avvocatura 1
Lidia Poet e le “altre”
Il Rapporto annuale sull’Avvocatura italiana è realizzato ogni anno, dalla Cassa Forense in collaborazione con il Censis, per fare il punto della situazione nella professione: nel questionario del 2023 scompare il “focus” sull’Avvocatura Femminile, come se il gender gap non esistesse.
GeoLbTdOGa
L’assoluta necessità di donne leader
Rispetto alla precedente composizione, all’interno del Parlamento è diminuita la rappresentanza femminile, con un calo del 4.3%. Bisogna dunque lavorare sui numeri e sull’annullamento del gender gap sin dalle candidature e, soprattutto, sulla formazione politica delle ragazze.
1619px-Liz_Truss_Official_Photo
Liz Truss e l’Europa, la premier inglese tra dialogo e dietrofront
Il 6 settembre 2022, soltanto due giorni prima di lasciarci, la regina Elisabetta II aveva nominato la nuova premier del Regno Unito. Elizabeth Truss fa parlare di sé: nata a Oxford nel 1975, laureata in Filosofia, conservatrice, è la terza “prime minister” dopo Margaret Thatcher e Theresa May.
Finland Prime Minister Party
La premier finlandese Sanna Marin e l'intollerabile diritto (femminile) a divertirsi
La serietà in ambito lavorativo è un metro di giudizio apparentemente essenziale, che però rivela la sua sproporzione quando ad essere misurata è la competenza femminile rispetto a quella maschile. È quanto accaduto alla prima ministra Finlandese Sanna Mirella Marin.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter di LeContemporanee.it per rimanere sempre aggiornato sul nostro Media Civico