“C’è già troppa fro* iaggine in giro”. Le parole shock di Papa Francesco

Secondo Papa Francesco ci sarebbe già troppa “fro*iaggine” in giro per consentire agli uomini gay di accedere ai seminari: è quanto riportato nelle scorse ore da varie testate tra cui: La Repubblica, Il Fatto Quotidiano, Il Corriere della Sera e Il Messaggero. Un’uscita, quella del Pontefice, che sarebbe scappata durante un incontro ufficiale a porte chiuse in Vaticano, per la precisione durante l’Assemblea generale della Conferenza episcopale italiana

Di certo una sorpresa per chi ha sempre visto in Bergoglio una figura illuminata, propositiva nei confronti

Sola con un orso o con un uomo. Con chi ti sentiresti più sicura?

Un particolare trend sta spopolando di recente sui social, TikTok in particolare, facendo infiammare gli animi maschili. Consiste nel chiedere alle donne, e persone socializzate tali, se, trovandosi ipoteticamente in un bosco si sentirebbero più sicure in compagnia di un orso oppure di un uomo, non necessariamente sconosciuto

W7 – WOMEN 7 SUMMIT AGENDA, Peace and Security session: “Peace is the Answer”

Valeria Manieri, co-founder di Le Contemporanee, modera la sessione “Peace and Security” di W7, evidenziando come guardare il mondo e le gravi crisi in corso con gli occhi delle donne non sia solo un esercizio stilistico o una mera questione di parità, o di pink washing per quelli più scaltri, ma una reale necessità e opportunità

Bestiario Europeo

“Chiamatemi Giorgia”- esorta la Premier Meloni, alla prova delle europee. Una mossa sagace, sicuramente in grado di capitalizzare l’ampio consenso di cui la Presidente del Consiglio (già) gode. Dalle interviste all’estetista della Garbatella (che ci assicura, con un sorriso, che è proprio “una di noi”), sino alle famose gag della giacca arrivate al Wall Street Journal, è chiaro che Meloni vuol davvero convincere i propri elettori di incarnare il mito de “la ragazza della porta accanto”, di quell'”una su mille” che, come cantava Gianni Morandi, finalmente “ce la fa.

Ma che cosa sta succedendo in Rai?

Dall’esodo dei suoi volti più noti, al comunicato di protesta dei giornalisti dell’emittente, passando per il mansplaining di Porta a Porta e la censura al monologo di Antonio Scurati, la Rai di Giorgia Meloni diviene sempre più simile al megafono di un governo ostile alla libertà di espressione (e all’antifascismo)

If we can make it there, we’ ll make it anywhere…Sapienza,Sapienza!

Si è conclusa la Terza Edizione di Obiettivo 5, il campus per la Parità di Genere di Il Corriere, IO Donna, la 27esima Ora e Le Contemporanee dedicato al contestuale obiettivo fissato dall’Agenda Onu 2030. Molti, i momenti salienti di due giornate fitte di Live Inchieste, Workshop e Talk presso Università Sapienza,

Il 7 e 8 marzo 2024, alla Sapienza torna la terza edizione di Obiettivo 5

Dopo il  grande successo delle due precedenti edizioni, Il Corriere e La27ora torneranno giovedì 7 e venerdì 8 marzo, insieme con iO Donna e Le Contemporanee, nelle aule della Sapienza con Obiettivo 5 – il campus di formazione per la parità di genere- al fine di lavorare insieme  per “raggiungere l’uguaglianza di genere e l’autodeterminazione di tutte le donne e le ragazze.”

Ilaria Salis. Una storia antifascista

Chi è Ilaria Salis? Perché se ne sta parlando tanto? Cosa ha fatto? Sono domande che in uno Stato di diritto sarebbe doveroso porsi, specie quando la nostalgia per un certo ventennio preme sulle scelte politiche e sulla responsabilizzazione nei confronti di una cittadina italiana reclusa all’estero, in un Paese dell’Unione Europea famigerato per il mancato rispetto dei diritti umani

Newsletter

Iscriviti alla newsletter di LeContemporanee.it per rimanere sempre aggiornato sul nostro Media Civico