00overlooked-forughfarrokhzad-2-superJumbo
Versi per gridare un inno alla libertà
Sull’assenza finora di una posizione netta della nostra politica, mi viene in mente un solo verso di poesia persiana che ne riassume altri mille. “La strage dei fiori” (2007) è il titolo di un libro curato dal collega e amico Domenico Ingenito.
mahsa_0-sixteen_nine.jpeg
Insieme si può. Troviamo gli strumenti per supportare le donne nel mondo. A partire dall'Iran. 
La forza delle donne è eroica, difficile da fermare, ma l'orrore a cui assistiamo è atroce e ci interroga sui prossimi necessari strumenti di lotta. Una lotta internazionale e transnazionale.
090407655-d1dd30b6-fb10-44e4-83d8-611d794a5b5b
Sostegno alla vice presidente del Parlamento europeo Pina Picierno
Tutto il nostro sostegno alla vice presidente del Parlamento europeo Pina Picierno, taggata in un tweet del ministero degli Esteri in cui l'Iran accusa l'Occidente di ipocrisia.
foto 2 iran
A Livorno un Flash mob e una mozione consiliare a sostegno delle donne iraniane
Livorno in sostegno delle donne iraniane. L'augurio è che in molti comuni italiani si prosegua un percorso di solidarietà e impegno nei confronti del popolo iraniano.
000_32KG7TZ
"Silence is a protective veil over pain"
Le ragazze escono allo scoperto, protestano come nemmeno durante l’onda verde avevano fatto. Le accomuna lo slogan “Non abbiamo paura”, che squarcia un VELO. Un velo fisico in Iran e immateriale in Afghanistan.
DZACCZC4CRIFHFASRJ2V7I2XRI
L’Iran ha le mani velate di sangue.
Decenni dopo la rivoluzione, le donne iraniane continuano a ribellarsi e a esprimere la propria libertà come possono - disposte a rischiare la propria vita. Ed è con questo stesso spirito che moltissime donne iraniane stanno protestando per la morte di Mahsa Amini.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter di LeContemporanee.it per rimanere sempre aggiornato sul nostro Media Civico