*
Contributor

Mila Spicola
Laurea in Architettura, già ricercatrice precaria in Storia dell’Architettura alla Sapienza di Roma, specialista in Restauro dei Monumenti ed esperta in Conservazione e Valorizzazione dei Bbcc, nel luglio del 2007 accetta la cattedra di ruolo in una scuola media di periferia a Palermo.  Dottoranda in Innovazione e Valutazione dei Sistemi d'Istruzione presso il Dipartimento di Pedagogia di UniRomaTre. Autrice di “La scuola s’è rotta”, Einaudi, 2010. Dal 2010 collaboratrice de L'Unità, autrice del blog "La ricreazione non aspetta". Organizzatrice e ideatrice insieme a Emma Dante degli incontri di teatro civile “Cu arriva ietta vuci”.  È stata  consulente tecnico del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca per gli ambiti politiche educative di genere e piano nazionale scuola digitale, ha collaborato alla riforma della formazione iniziale e selezione dei docenti. Eletta negli organi di partito alle primarie del 2007, rieletta nel 2009, è stata responsabile scuola del Pd a Palermo fino al luglio 2010.  Dirigente nazionale dello stesso partito fino al 2016, oggi indipendente. Sempre antagonista, mai massimalista. Femminista e contemporanea.

i suoi
ultimi articoli

jimmy-conover-R5yoJSYDDfI-unsplash

Partorirai con dolore

Nel 2019 l’Onu ha emanato il primo Rapporto sulla violenza ostetrica, lo stesso anno il Consiglio d’Europa ha adottato la prima risoluzione per contrastarla. I due provvedimenti danno ragione dei numeri e di una realtà che pochi conoscono, anche nel nostro Paese.

donne_scuola

Tante donne nella scuola, ma le cose cambiano troppo lentamente

a cura de Le Contemporanee Si parla in questi giorni di scuola, dad e pandemia. Sono temi importanti, di cui parleremo presto approfonditamente sul nostro mediacivico. Poco si parla invece...

Newsletter

Iscriviti alla newsletter di LeContemporanee.it per rimanere sempre aggiornato sul nostro Media Civico