Istantanea

Prendere o lasciare: la lezione o il dilemma di Jacinda Arden?

Jacinda Arden si dimette da prima ministra della Nuova Zelanda. Il suo mandato terminerà il 7 febbraio e non correrà per nuove elezioni. 

Arden lo comunica nel modo più umano possibile: con commozione e grande dignità. 

“Me ne vado perché da un ruolo così privilegiato derivano delle responsabilità”, ha detto Ardern, aggiungendo che “la responsabilità di sapere quando si è la persona giusta per stare alla guida e anche quando non lo si è. So cosa richiede questo lavoro. E so che non ho più abbastanza energia per farlo bene. È semplice”.

A noi non resta che ringraziare Arden, per aver dimostrato al mondo che una leadership risoluta, impegnata e meritevole di rispetto non deve per forza portare la cravatta, ma può al contrario portare i propri figli durante le sedute di dibattito e gli eventi internazionali.

Prendere o lasciare: la lezione o il dilemma di Jacinda Arden?
E voi cosa ne pensate?

Immagine da WIRED

TAGS

CONTRIBUTOR

  • Le Contemporanee

    Le Contemporanee, il primo media civico in Italia dedicato alle donne e contro ogni discriminazione. I contributi contenuti nel media civico con autore "LeC", sono testi e contenuti a cura del nostro staff.

COMMENTI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Newsletter

Iscriviti alla newsletter di LeContemporanee.it per rimanere sempre aggiornato sul nostro Media Civico