Veronica Noseda- In Francia, l’aborto entra nella Costituzione

Veronica Noseda fa il punto sul via libera definitivo al disegno di legge, arrivato con un voto storico dei due rami del Parlamento riuniti in una sessione congiunta al Palazzo di Versailles. Sì; perchè la Francia è, da poco, divenuta il primo Paese al mondo ad accogliere il diritto all’aborto all’interno della sua Costituzione, rendendosi protagonista di un cambiamento epocale.

TAGS

CONTRIBUTOR

  • Veronica Noseda

    Formatasi in scienze politiche e storia economica, vive a Parigi da più di 20 anni, dove lavora nel campo della salute pubblica e dell'aiuto allo sviluppo. Attiva in numerosi movimenti femministi e della difesa dei diritti LGBT, ha un particolare interesse per l'attivismo delle minoranze e la questione della loro rappresentazione nei media. Veronica collabora regolarmente come giornalista per la radio televisione svizzera italiana e Radio radicale.

COMMENTI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Newsletter

Iscriviti alla newsletter di LeContemporanee.it per rimanere sempre aggiornato sul nostro Media Civico